Cibo da viaggio: idee per ricette e consigli family friendly

Categoria: In viaggio

Il cibo da portare in viaggio è spesso una delle ultime cose a cui si pensa prima di partire, dopo cosa mettere in valigia o cosa indossare, eppure richiede la stessa premura e organizzazione, soprattutto se non si viaggia soli ma in famiglia. Spesso sono le mamme quelle che pensano a conciliare le esigenze e i gusti di tutti e che quindi si ritrovano a chiedersi cosa portare da mangiare per il viaggio. 

Argomento che divide i più organizzati, che pianificano pranzi semplici e snack per ogni necessità e languorino, e i meno organizzati da “mangerò qualcosa per la strada”. 

O chi ancora, muovendosi in auto, pianifica degli stop “gourmet” lungo il percorso. In ogni caso, che tu sia organizzato e lungimirante o meno, capita a tutti di ritrovarsi all’ultimo minuto prima di partire a chiedersi cosa preparare. Se sei fra questi o se stai pianificando attentamente cosa portare per te e la tua famiglia, in questo articolo proveremo a fornirti alcune linee guida per dei pranzi da viaggio da preparare last minute.

 

Cosa si può mangiare senza frigo

[torna all’indice]

cosa si può mangiare senza frigo in viaggio
Cibo da viaggio: idee per ricette e consigli family friendly

Una delle prime domande che ci si pone quando si decide cosa portare in viaggio, è cosa si può mangiare senza frigo? 

In effetti è difficile si disponga nel tragitto di contenitori refrigeranti, a meno che non si preveda di portarsi dietro delle borse frigo con tanto di ghiaccini (o siberini), e a patto che il viaggio non sia lungo o che i pasti si consumino prima che la borsa frigo si riscaldi. 

In ogni caso, portare con sé una borsa frigo può essere un inutile dispendio di spazio, soprattutto se le temperature permettono di farne a meno. Diversamente, diviene indispensabile se si viaggia d’estate.

Il cibo da portare con sé durante il viaggio, generalmente, si può mangiare senza che debba essere conservato in frigo, a patto che il viaggio non duri troppo. Meglio fare a meno dei latticini che deperiscono facilmente fuori dal frigo.

Andranno benissimo piadine, tortillas, crackers, plumcake, muffin e torte salate o panini. Per i prodotti da forno confezionati prediligere opzioni iposodiche, come ad esempio i cracker non salati in superficie.

Similmente per i companatici, andranno bene di ogni tipo, purché a basso contenuto di sodio. Può essere a questo scopo utile preferire affettati vegetali, che ne contengono solitamente meno.

Il tutto da accompagnare sempre con verdure crude, a integrare il nostro fabbisogno di vitamine e sali minerali. Per cui spazio a carote, finocchi, sedano e alla frutta, purché si scelgano varietà che si conservano benissimo fuori dal frigorifero. Ne sono un esempio mele, banane – non troppo mature – e agrumi come arance e mandarini, in base alla stagione! In alternativa possiamo ricorrere alla comodissima frutta Frullata Frullà, per tutti i gusti e soprattutto senza zuccheri aggiunti né conservanti.

Cibo da viaggio in macchina

[torna all’indice]

cibo da viaggio da mangiare in macchina
Cibo da viaggio: idee per ricette e consigli family friendly

Un secondo criterio di scelta del cibo da viaggio è sicuramente il mezzo di trasporto. Se si viaggia in macchina si deve optare a maggior ragione per qualcosa di ultra pratico, che non sporchi, e che richieda meno refrigerazione possibile così da evitare l’ingombro della borsa frigo in una macchina già occupata dalle valige, eventuali carrozzine e tutto quanto il necessario per gli spostamenti di una famiglia.

Cosa mangiare per non stare male in macchina? Per evitare di soffrire il mal d’auto, è utile preferire piccoli pasti facilmente digeribili e snack sani da sgranocchiare.

In questo caso andrà benissimo un prodotto da forno di piccole dimensioni, sempre accompagnato da verdura, che aiuti a stimolare il senso di sazietà e per snack un frutto o una polpa di frutta. Attenzione a non eccedere con le quantità, quindi sì ai panini, ma sempre meglio ridurre la porzione di pane e crackers in favore di una porzione in più di verdura

I viaggi in macchina sono a volte lunghi: meglio evitare alimenti che richiedono tanto tempo per la digestione se si prevede di passare gran parte del tempo seduti in macchina.

Cibo da viaggio in treno

[torna all’indice]

cibo da viaggio da mangiare in treno
Cibo da viaggio: idee per ricette e consigli family friendly

Il cibo da viaggio in treno è allo stesso modo da pianificare, soprattutto considerando le ultime politiche di trasporto ferroviario, che hanno stoppato momentaneamente i servizi di ristorazione. 

Mangiare in treno si può, basterà abbassare la mascherina il tempo necessario per consumare il pasto. 

Cosa portare in viaggio in treno allora? Meglio evitare cibi da conservare in frigo, andranno bene prodotti da forno leggeri con verdure o, perché no, optare per qualcosa di fresco in stazione se sono previsti cambi di treno durante il viaggio

Se non si è professionisti dell’organizzazione, da evitare anche verdura e frutta fresca o bisognerebbe armarsi di posate e di buste per conservare gli scarti prima di buttarli via. Meglio optare per una sanissima polpa di frutta frullata in pratico doypack.

Contenitori di cibo da viaggio

[torna all’indice]

portavivande bento box contenitori cibo
Cibo da viaggio: idee per ricette e consigli family friendly

Ci sono valide opzioni per i contenitori di cibo da viaggio, anche detti porta cibo o porta vivande. Da scegliere con cura se si cerca materiale termico, o utilizzabile in microonde o freezer. Per il viaggio, sono resistenti e adatti allo spostamento i Portavivande Bento Box Trio, non termici, ma realizzati in materiale ecologico e riutilizzabili anche per il pranzo in ufficio!

Per le bibite, troppo difficile rinunciare all’acqua fresca d’estate e, perché no, a cioccolata calda e tisane d’inverno. In questo caso è d’obbligo una borraccia termica: su friendly shop, e-commerce specializzato in prodotti sostenibili, etici e zero waste, puoi trovarne di termiche in acciaio inox.

Cibo da viaggio per cani

[torna all’indice]

cibo per cani in viaggio
Cibo da viaggio: idee per ricette e consigli family friendly

Ovunque decidiamo di andare, non lasceremo mai Fido a casa e certamente quando pensiamo al cibo da viaggio per cani è utile trovare una soluzione che ci faccia risparmiare tempo e spazio. Per evitare di portare con noi le ciotole che abitualmente usiamo senza sacrificare la praticità, ci sono in commercio contenitori multiscomparto per cibo e acqua, capienti quanto basta per il viaggio. 

Un esempio è la bottiglia d’acqua e cibo per cane portatile da viaggio con ciotola pieghevole: possiamo caricarla a casa prima di partire e tenerla con noi in viaggio, estraendola all’occorrenza.

Pronti a partire?

[torna all’indice]

Risolto il dilemma del pranzo e accontentati tutti con un pratico e super classico panino o un lunch box e riempita la bottiglia multiuso di Fido, non ci sono più scuse per consumare un pasto al volo sulla strada. Potremo goderci il viaggio, fermarci in qualche posto dal panorama mozzafiato per un break o attingere dalle scorte di cibo e snack, non appena la fame si farà sentire!

Tags: Consigli Famiglia Viaggio


Menù da viaggio: piatti pronti e snack facili da trasportare

Il menù da viaggio è uno delle ultime cose che si programma quanto si sta per partire. Solitamente si valuta se portare o meno una borsa frigo. Se non la si porta – perché si vuole guadagnare un po’ di spazio, soprattutto se si viaggia in macchina –, ci si domanda spesso cosa si può mangiare senza frigo. Similmente facciamo queste valutazioni se predisponiamo un viaggio in treno. …